Progetto Green Jobs II

Formazione all’imprenditorialità Green per le scuole superiori

Green Jobs II
 

Progetto GreenJobs: il primo programma integrato tra impresa e ambiente per gli studenti delle superiori

GreenJobs è il percorso che stimola e fornisce strumenti concreti ai ragazzi verso percorsi di autoimprenditorialità in campo ambientale, che si articola in 3 programmi:

Sei una scuola superiore?

Per iscrivirsi al progetto Green Jobs e prenotare il percorso per la tua scuola

Accedi all'area riservata

Testimonianze di Greenjobs II

Le storie di Studenti e Docenti che hanno partecipato a Greenjobs

Guarda tutte le startup

"Questo è il mio secondo anno di partecipazione e ritengo che il Green Jobs sia un progetto assolutamente valido per l'acquisizione di competenze che altrimenti gli studenti non potrebbero conseguire . Creatività, lavoro di gruppo ma anche di coordinazione tra i gruppi, capacità di relazionarsi con enti e personale di aziende pubbliche e private, problem solving, marketing, progettazione di un prodotto e sua pratica realizzazione, resilienza. Questo è quello che stanno imparando i nostri studenti!!
Tutto ciò è il frutto di un'ottima organizzazione progettuale e di un'ottima preparazione dell'esperto di InVento Lab e della sua disponibilità nel seguire i ragazzi nel loro percorso. Grazie a tutti"
Prof.ssa Paolo Motta
Liceo Galileo Galiei - Caravaggio (BG)
"Green Jobs è servito a dare una scossa a quelli studenti che stavano nell'ombra, ha fatto emergere le personalità e le capacità nascoste di molti (vedi Niccolò, AD di SwAPP e Riccardo, manager finanziario). Ha trasformato il loro anno scolastico e anche di più! Le classi terze di quest'anno ci stanno già chiedndo se potranno fare Green Jobs l'anno prossimo!"
Prof.ssa Elena Lanzi
Liceo Racchetti Da Vinci - Crema
"La maggioranza degli studenti e la classe nel suo complesso, anche per merito degli ottimi e giovani formatori, attenti nell’entrare in relazione positiva con ciascuno, hanno comunque colto al volo l’occasione, si sono messi in gioco, hanno attuato pratiche riflessive, costruito progetti, verificato le ipotesi, risolto problemi, intrapreso percorsi di flessibilità mentale, messo in gioco capacità manuali, tutto ciò creando relazioni positive tra loro, nel rispetto dei reciproci ruoli. Hanno provato la gioia di costruire un capitale sociale con le loro mani, con intelligenza e sensibilità condivise e una buona dose di caparbietà. Scusate se è poco! Grazie davvero!"
Prof.ssa Margherita Coscia
Liceo Gandini - Lodi
"I ragazzi hanno imparato a lavorare in gruppo, rispettando i ruoli loro assegnati. Hanno compreso la complessità di un progetto che deve portare un risultato, dimostrato entusiasmo e senso di responsabilità, mostrato lati della loro personalità sconosciuti a noi docenti, compreso le conseguenze di una scelta o un'azione sbagliata e dimostrato, infine, di saper credere nelle loro capacità."
Prof.ssa Paola Tidoli
Liceo Virgilio - Milano
"Quanti colleghi e genitori si lamentano della mancanza di organizzazione e di senso pratico dei ragazzi? Sicuramente troppi. Sarebbero sempre meno se nelle scuole si facessero più percorsi come quello di Green Jobs, che stimola gli studenti a progettare, produrre, stabilire relazioni in tempi brevi e con efficacia. I miei ragazzi, già abituati a dedicarsi alle attività scolastiche con il massimo impegno, hanno imparato a gestire anche aspetti molto concreti e importanti in ogni attività, a cominciare dalla necessità di valorizzare se stessi e le proprie idee. Credo che per loro sia una conquista decisamente significativa nella costruzione di sé e del proprio futuro."
Prof.ssa Federica Scarrione
Liceo Galileo Galilei - Voghera
"Gli studenti sono riusciti ad interagire rispettando ruoli e scadenze, lavorando assieme per uno scopo comune, facendo leva sulla loro inventiva, capacità di organizzazione e rispetto delle idee altrui. E' inoltre migliorato parecchio il rapporto di fiducia e di cooperazione anche fra la sottoscritta insegnante tutor interno, e il gruppo classe, oltre al fatto che sono sorte nuove e positive interrelazioni fra la classe e i tutor esterni che hanno dato indicazioni utilissime e hanno sempre supportato ed incoraggiato gli studenti in questa iniziativa."
Prof.ssa Maria Antonia Resnati
Liceo Marie Curie - Meda
"Ho trovato questa esperienza positiva, non solo perché ha contribuito all’approfondimento di alcuni temi come l’economia verde e la ecosostenibilità, ma anche perché mi ha fatto capire meglio le dinamiche e le relazioni all’interno di un'azienda, i ruoli e i compiti di ogni suo componente. Da un’altra prospettiva, inoltre, sono riuscito a migliorare i rapporti con i miei “colleghi”, sviluppando un senso di fiducia reciproca, e a migliorare le mie capacità di team working e di leadership, competenze fondamentali per il mondo del lavoro."
Davide Minotti - Studente 4DS
Liceo Marie Curie - Meda
"Per me, e per i miei compagni, GreenJobs è stata una grande occasione: per capire cosa vuol dire davvero lavorare insieme, rispettare delle scadenze, organizzare il proprio tempo. Un'occasione anche per capire che non sempre si può essere d'accordo su tutto, ma bisogna fare delle scelte; che ognuno nel gruppo ha un suo valore, ma che tutti insieme si dà il meglio. Ci ha aperto gli occhi al mondo dell'autoimprenditorialità, aiutandoci a indirizzare la scelta per il nostro futuro. Ma soprattutto, ci ha dato un'idea in cui credere."
Federico D'Agostino - Studente 4A
Liceo Sereni - Luino
Lavorare tutti insieme mi ha fatto notare come ognuno di noi sia stato, nel suo piccolo, importante per il progetto comune. Tuttavia, ciò che abbiamo realizzato è diventato qualcosa di molto grande, almeno nel suo significato, ed è un'esperienza che porterò sempre con me, sia nel mondo del lavoro sia nel mio cuore."
Riccardo Colombelli - studente 4BL
Liceo Marconi - Gorgonzola
"Per me il progetto Green Jobs ha rappresentato un momento di crescita: mi ha aiutato a capire quali sono i miei pregi e i miei difetti nel gestire un progetto di cui mi sono fatto carico fin dall'inizio. Ho imparato a relazionarmi con aziende del territorio e ad avere delle scadenze e delle responsabilità da rispettare: non sempre è stato facile, lo ammetto, però anche nei momenti meno facili, grazie anche al supporto della classe, siamo riusciti ad ottenere quello che ci eravamo prefissi come obiettivo. Sicuramente sono cresciuto sia sul piano personale, riuscendo a vincere alcune timidezze legate al mio carattere, che su quello professionale, dove ho capito le mille difficoltà che si incontrano a dover lavorare in gruppo e realizzare un prodotto concreto; certamente un progetto che, se affrontato con serietà, può rivelarsi anche più utile e stimolante di uno stage normale presso un'azienda o un ente."
Giulio Beltramin - Studente 4A
Liceo Iris Versari - Cesano Maderno
"Il Green Jobs è stata un'esperienza molto importante per i miei ragazzi. I ragazzi hanno imparato sicuramente il lavoro di squadra, la necessità di collaborare e di evitare l'autoreferenzialità; hanno scoperto le fatiche che questo comporta, ma soprattutto hanno imparato una metodologia di lavoro.
Quest'ultima è stata loro comunicata in maniera sistematica e ben strutturata e tutto questo ha fatto sì che i vari step seguiti nell'arco di questa avventura sono stati ragionati e compresi dai ragazzi. Il contributo della nostra tutor è stato fondamentale per le indicazioni date, per la metodologia utilizzata e condivisa, per la capacità di analisi che ha saputo insegnare ai ragazzi. L'aspetto più difficile per gli studenti è stato quello di fare i "conti della serva"!...tanto idealismo, si scontra con discorsi in ambito finanziario per loro assolutamente difficili da comprendere. Probabilmente in questo senso sono stati fatti gli errori più significativi, ma proprio per questo si è imparato ancora di più."
Alessandro Conti e Valentina Pesce
studenti 4LSA2
Liceo Carcano - Como
"L'esperienza di GJ torna utile agli studenti liceali, i quali nella loro carriera scolastica possono contare su scarse opportunità di orientamento professionale. L' esperienza imprenditoriale contribuisce ad operare scelte più consapevoli, orientate alle vocazioni che gli studenti possono coltivare in futuro. Nel frattempo, essi stessi maturano consapevolezza e migliorano le relazioni all' interno della classe, coi docenti e con le strutture del territorio. Fondamentale il ruolo del tutor sia per la professionalità che trasmette, sia per le responsabilità a cui chiama e richiama ogni singolo studente. I ragazzi infatti sono galvanizzati e incoraggiati a 'osare', a 'credere' che è possibile fare scelte coraggiose senza azzardare e accorgersi che ciò che all'inizio sembrava impossibile poi alla fine prende forma e appartiene esclusivamente a loro."
Prof.sse Danila Gerola e Simona Marinoni
Liceo Falcone - Asola
"Green Jobs un progetto coinvolgente che permette agli studenti di pensare ad un giovane futuro , di verdi speranze !"
Prof.ssa Bellani Anna
Liceo Gandini - Lodi
"Ho trovato la classe molto cambiata, soprattutto dopo questi ultimi incontri"
Prof.ssa Rossana Bruni
Liceo David maria Turoldo - Zogno
"Una bella opportunità ed alternativa alla solita scuola, un'alternativa anche più utile per certi versi."
Adrian Polexe - studente 4I
Liceo Maffeo Vegio - Lodi
"GreenJobs ha messo in gioco i ragazzi facendo esprimere la loro creatività e spingendoli a trovare soluzioni per superare ostacoli e imprevisti: ciò ha offerto loro un'ottima opportunità per diventare più responsabili e per imparare a cogliere capacità e potenzialità personali e dei propri compagni. Il progetto ha avvicinato veramente i ragazzi al mondo del lavoro e nel contempo li ha educati alla collaborazione e alla stima reciproca. Ottimo il supporto professionale ed umano offerto durante tutto il percorso"
Prof.ssa Paola Valdameri
Liceo Shakespeare - Crema
"E' la prima volta che la classe ha avuto l'opportunità di "ideare" e realizzare concretamente qualcosa, lavorando proprio come un'impresa. Questo ha permesso di evidenziare delle competenze che nel lavoro didattico quotidiano non sono così facilmente osservabili. Hanno imparato a lavorare in "team" e a saper motivare le proprie scelte. Vi ringrazio per aver offerto ai miei alunni questa opportunità"
Prof.ssa Cinzia Cogliati
Liceo Carcano - Como
"Questa esperienza mi è servita molto a crescere sia dal punto di vista intellettuale sia pratico. Non solo, mi ha anche permesso di imparare a relazionarmi con persone adulte a me estranee, permettendomi di comprendere com è la routine nel mondo del lavoro. È stato molto gratificante vedere i risultati alla fine dell'esperienza e vedere come 22 ragazzi abbiamo potuto sensibilizzare una scuola intera al consumo di prodotti locali."
Giulia Brais - Studente
Liceo Calini - Brescia
"Abbiamo capito che lavorare in team non è così semplice come può sembrare e che senza costanza e determinazione non si va da nessuna parte,quindi il Greenjobsci ha offerto l'opportunità di toccare con mano questi valori!"
Imma Vessio - Studente 4LD
Istituto Volta - Lodi
"Green Jobs è un ottimo progetto, utile per comprendere meglio il mondo del lavoro e per imparare a collaborare di più a livello di classe, ma che, se portato avanti seriamente, diventa difficile da conciliare con lo studio e le altre attività scolastiche che normalmente avremmo"
Alessandra Beluffi - studente 4C
Liceo Falcone - Asola
"L'esperienza di Green Jobs ha aiutato a responsabilizzare sia me come individuo singolo che a rafforzare il legame e la collaborazione all'interno del gruppo classe, secondo me diviene un'avventura che tutti dovrebbero fare anche solo per puro sfizio personale."
Paolo Sassi - studente 4U
Liceo Lussana - Bergamo